Maugeri Lissone / Continua la mobilitazione

Anche alla Fondazione Maugeri di Lissone continua lo stato di agitazione. In meno di dieci giorni raccolte più di 400 firme in solidarietà con la mobilitazione delle lavoratrici e dei lavoratori. Al centro delle richieste il ritiro della disdetta unilaterale del contratto nazionale e degli accordi aziendali, comunicata quindici giorni fa dalla Direzione della Fondazione Maugeri.
walter.palvarini | 23 luglio 2014, 16:02
< Torna indietro